COMICS

CARLO GENTILE

"...a raccontare, ma questa volta dalla parte degli indiani, l'epopea western è un altro italiano, il fotografo napoletano Carlo Gentile che nel 1871 si trova in un'Arizona in subbuglio, fra febbre dell'oro, invasione di colonie e mai sopite rivalità tribali. Qui adotta un bambino indiano della tribù degli Avapay, facendolo battezzare col nome Carlos Montezuma ispirandosi all'imperatore Azteco. Insiema al piccolo Gentile fotografa palmo a palmo il new Mexico e l'Arizona, poi a Chicago i due lavorano con William Cody detto anche Buffalo Bill..."
da "I primi italiani emigrati negli Stati Uniti" di Luca Martera (2012)

(in progress...)

back to COMICS